Skip to Content

Friday, November 22nd, 2019

Artigianato: Sfax capitale mondiale della ceramica

Closed
by August 25, 2016 General

(ANSAmed) – TUNISI, 25 AGO – ‘Sfax capitale della cultura araba 2016’ è il titolo della manifestazione in corso nella città tunisina e alla quale partecipano 36 ceramisti provenienti da 18 Paesi del mondo. L’evento, che si concluderà il primo settembre, si svolge nello spazio culturale Borj Kallel, trasformato per l’occasione in un vero e proprio laboratorio di ceramica dove gli artigiani creano direttamente le loro opere e incontrano pubblico e addetti ai lavori. Per far conoscere il ricco e variegato patrimonio tunisino ai trentasei artisti di Tunisia, Algeria, Egitto, Libano, Turchia, Iraq, Oman, Qatar, Portogallo, Spagna, Francia, Croazia, Polonia, Russia, Giappone, Singapore, India e Corea Sud, il programma della manifestazione prevede visite sul campo, durante le quali gli ospiti avranno tra l’altro la possibilità di passare per la centrale Sidi Ali Tijani, nel cuore della vecchia medina e ammirare altri monumenti di Sfax.

Il simposio internazionale alla quale partecipano i 36 artigiani si chiuderà ufficialmente presso il palazzo del Comune di Sfax con una mostra delle opere realizzate in questi giorni dai ceramisti e una cerimonia tributo nei confronti di due grandi ceramisti tunisini, Hashemi Jemal e Mokhtar el Yengui.

Pur soddisfatto dell’organizzazione dell’evento il direttore del Centro tunisino della ceramica d’arte di Sidi Kacem Jélizi, Mohamed Hchicha, sottolinea ad ANSAmed “le lacune del settore della ceramica tunisina”, facendo un appello alle autorità “perché concedano maggior attenzione al settore” e agli appassionati affinché moltiplichino questo genere di manifestazioni per dare la possibilità agli artigiani di farsi conoscere. (ANSAmed).

Previous
Next