Skip to Content

Thursday, September 19th, 2019

Bordighera: domenica al Graffiti serata live con il “Max Gallo quartet”

Closed
by October 31, 2016 General

Bordighera: domenica al Graffiti serata live con il ''Max Gallo quartet''

Domenica sera, 6 novembre 2016, dalle ore 21,00, al Graffiti Pub di Bordighera, in Via Vittorio Emanuele, 122, speciale serata con il “Max Gallo quartet”, per il sesto appuntamento della rassegna “Graffiti in Jazz 2016”.
Il Gruppo “Max Gallo quartet” è composto dai seguenti musicisti:
– Max Gallo: Chitarra
– Jacopo Mazza: Piano
– Giorgio Allara: Contrabbasso
– Piergiorgio Marchesini: Batteria.
Max Gallo nasce a Torino ed inizia lo studio della chitarra classica all’età di 12 anni. Negli anni ’80 si diploma, sotta la guida del Maestro Daccò, in Chitarra Jazz, Armonia, Arrangiamento e Composizione. Ha suonato e collaborato con Luciano Milanese, Gianni Cazzola, Riccardo Zegna, Emanuele Cisi, Felice Reggio, WAlly Allifranchini, Sandro Gibellini, Scott Hamilton, John Riley ed altri.
Jacopo Mazza, classe 1987, inizia a suonare all’età di 9 anni. Si esibisce in diversi festival. Ai seminari di Orsara viene premiato e messo in programmazione con il suo trio per una settimana alle cantine Bentivoglio di Bologna. E’ insegnante presso il Centro Studi Musicali in Svizzera, nel Canton Ticino.
Giorgio Allara ha avuto collaborazioni con Felice Reggio, Wolly Allifranchini, Gianni Dosio, Paolo Tomelleri, Claudio Capurro, Gianni Cazzola, Alberto Mandarini, Sergio Rigon, Scott Hamilton, John Riley, Harold Danko, Jeff Silvertrust ed altri.
Piergiorgio Marchesini ha partecipato a Festival in Lombardia, Piemonte, Liguria, Svizzera. Grazie ai titoli ottenuti a Siena Jazz si trasferisce a New York dal 1999 al 2001, suonando e approfondendo lo studio della batteria. Negli anni a seguire partecipa al Festival Jazz di Ubud a Bali, im Indonesia, oltre a concerti a Singapore e in Germania.
La Direzione Artistica è di Rudy Camponovo.
Ingresso libero.
Info: 335-8371523 – 389-7604083.

La Redazione
1 novembre 2016

> Scarica questa News in versione .pdf

Galleria fotografica

Previous
Next