Skip to Content

Tuesday, February 18th, 2020

Borse Asia-Pacifico in rally, dollaro giù dopo Fed su tassi

Closed
by March 30, 2016 General



30 marzo (Reuters) – L’azionario dell’Asia-Pacifico è protagonista di un rally oggi: i commenti della presidente della Fed Janet Yellen, che ha fatto appello alla cautela riguardo all’aumento dei tassi di interesse, depresso il dollaro e spinto i titoli di stato.



L’indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,15 guadagna l’1,61% a 413,38 punti. L’indice Nikkei ha chiuso la seduta in calo dell’1,31%.



Attesa in territorio positivo anche l’apertura delle borse europee.



Yellen ha segnalato i pericoli globali per la crescita e l’inflazione, che spingono a procedere “con cautela” sul rialzo dei tassi.



Il calo del biglietto verde ha aiutato i prezzi del greggio a recuperare un po’ di terreno, come pure le stime secondo cui le scorte Usa potrebbero essere cresciute meno del previsto.



** SHANGHAI sale di oltre il 2% dopo le parole di Yellen. Ma Wu Kan, a capo dell’equity trading nella società di investimenti Shanshan Finance, non vede molto spazio di rialzo per l’azionario cinese, perché l’economia resta fragile e non c’è stata una piena ripresa della fiducia del mercato.



** In deciso rialzo anche HONG KONG. Ma Prada perde l’1,1% circa.



** Chiusura positiva per TAIWAN e SEUL. SINGAPORE sale dell’1,5%.



** SYDNEY ha concluso la seduta praticamente piatta, ai minimi da un mese.





Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia




Previous
Next