Skip to Content

Wednesday, December 11th, 2019

Che cos'è il Tpp, l'accordo che Trump vuole cancellare

Closed
by November 22, 2016 General

Il neo presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato di cancellare l’accordo commerciale Tpp (Trans-Pacific Partnership) come primo atto del suo governo già il 21 gennaio, tenendo fede a una delle proposte chiave della sua campagna elettorale.

Che cos’è:
il TPP,
Trans-Pacific Partnership, firmato a febbraio ma non ancora ratificato, è un trattato di libero scambio fra 12 nazioni affacciate sull’Oceano Pacifico: Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore, Vietnam e soprattutto Stati Uniti. La Cina non ne fa parte. Il trattato, anzi, era considerato un freno al suo espansionismo sul mercato asiatico.  L’idea è quella di un mercato comune simile al modello Unione Europea. Si propone di rafforzare i legami economici tra i Paesi firmatari, tagliando i costi delle esportazioni e promuovendo il commercio per rilanciare la crescita. Ha inoltre lo scopo di tagliare le tariffe e approfondire i legami economici tra i firmatari.

Cosa comporta:
Il libero commercio di numerosi prodotti: dalle auto ai derivati del latte, dai medicinali “biologici” ai prodotti tessili e alla carne, quest’ultima fortemente frenata dalle tasse al 10 per cento. La riduzione di dazi e tariffe su almeno18 mila prodotti, Alcuni sarebbero da detassare, altri vedrebbero solo diminuito il loro costo. Anche le leggi sul copyright verrebbero semplificate. Le 12 nazioni coinvolte sono responsabili del 40% del mercato mondiale. 
 

Previous
Next