Skip to Content

Wednesday, November 20th, 2019

Da 57 nazioni al 26° Concorso Internazionale per giovani 'Città di Barletta'

Closed
by April 30, 2016 General

Promuovere la cultura è doveroso in una città che,come Barletta, è ricca di testimonianze della vocazione per le arti. Tra queste, la musica ha una ricca tradizione, che l’Associazione “Cultura e Musica – G. Curci” ” onora nel teatro dedicato al compositore Giuseppe Curci.

Con l’appuntamento del concorso internazionale per giovani musicisti, giunto alla 26.ma edizione, la nostra città offre un prestigioso palcoscenico alle migliori esperienze formative che le nuove generazioni vanno compiendo in oltre 57 differenti paesi.

Ma anche Barletta riceve dall’attenzione per il progetto un riconoscimento internazionale alla propria determinazione di dare continuità e sviluppo a una storia musicale che  vive dell’appassionato coinvolgimento di tanta parte della città.”

Queste le parole che il Sindaco Pasquale Cascella ha voluto rivolgere agli oltre 300 partecipanti alla 26.ma Edizione del Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta” che arriveranno a Barletta per questa grande Festa della Musica.

Questo “Festival Musicale”, fiore all’occhiello della Città di Barletta e della Regione Puglia, come ha sottolineato il Presidente Michele Emiliano ” Il Concorso Internazionale  “Città di Barletta” è ormai un evento di grande rilievo culturale che ho avuto modo di apprezzare anche grazie all’eco avuto sulla stampa nelle passate edizioni…….Molti giovani talenti avranno l’opportunità di esibirsi su un palcoscenico prestigioso che permetterà loro di avere altre occasioni di crescita professionale su tutto il territorio nazionale…….. C’è una Puglia viva e vitale che vuole affidarsi ai giovani e alla bellezza. Per questo, come Regione Puglia continueremo a sostenere iniziative come quella del Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta”, perchè rappresentano un piccolo ma fondamentale passo verso questa direzione., rappresenta,  per Barletta e per la  Puglia intera,  un punto di riferimento turistico e culturale da non sottovalutare.

E’ quindi con questo spirito di condivisione e partecipazione che l’Associazione Cultura e Musica “G. Curci” si prepara ad accogliere tutti questi giovani musicisti

pronti a confrontarsi in questa affascinante e allegra “Disfida Musicale” che ogni anno riesce continuamente a stupirci con l’arrivo di sempre nuovi concorrenti che provengono dalle parti più diverse del mondo; e quella che poteva sembrare una “utopia”, grazie al lavoro attento e corretto dell’Associazione Curci, ormai da tanti anni è diventato “realtà” .

Barletta si prepara dunque a festeggiare il suo “Maggio Musicale” , che coinvolge tutta la città, le istituzioni,  le strutture ricettive, i ristoranti , i negozi, e la gente comune sempre pronta ad aiutare i ragazzi che a volte sono in difficoltà e con i quali riesce a instaurare un rapporto di dialogo e di amicizia che continua negli anni.

Diverse le etnie, diverse le lingue, diverse le abitudini ed i gusti , ma unica è  la “convivialità delle differenze” che rappresenta il punto focale per la costruzione di un futuro di pace e civiltà .

“Barletta diventa una grande metropoli in questo periodo e a beneficiarne sono  le strutture ricettive della città e dei centri limitrofi, i bar, i negozi, i monumenti e i musei che fanno registrare un incremento notevole di presenze e visitatori, sia in città che in tutto l’hinterland.

Ad essere presenti quest’anno saranno  ben 57  diverse nazioni, un grandioso successo per il Concorso Muiscale Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta”, unico in Puglia sia per la sua Internazionalità che per il numero sempre crescente dei musicisti che ogni anno vogliono essere presenti  a questa grande “Festa della Musica” organizzata, sempre in maniera impeccabile e attenta, dall’Associazione Cultura e Musica “G.Curci” di Barletta, in collaborazione e con il Patrocinio del Comune di Barletta, della Regione Puglia e del Ministero per i Beni Culturali – Dipartimento dello Spettacolo e con il supporto di importanti sponsors che sono ormai diventati istituzionali: la Buzzi Unicem e la Fondazione Megamark Onlus che mette a disposizione dei concorrenti considerevoli Borse di Studio per aiutarli nei loro studi futuri

Un confronto spettacolare tra tantissimi giovani musicisti  che arrivano a Barletta dopo lunghe selezioni nelle loro Accademie, grazie anche all’importante intervento di sponsor che li aiutano a realizzare il loro sogno.

Barletta è per loro una meta culturale di grande prestigio e per questo che ogni anno a raggiungere la nostra città sono oltre 2000 persone, fra  musicisti e accompagnatori, che si riversano a Barletta, in particolare e in tutta la Puglia  in generale.

L’altissimo livello dei partecipanti, testimoniato dai vincitori delle passate edizioni, e la notorietà artistica dei componenti delle Giurie, ne fanno un riferimento di assoluto valore nel panorama musicale italiano e internazionale.”

Sottolinea il maestro Francesco Monopoli, Direttore Artistico dell’Associazione Curci.

Dal 2 all’8 maggio,  Barletta vivrà di musica, con audizioni e concerti che si svolgeranno, senza soluzione di continuità, nel ridotto del Teatro Comunale Curci .

Numerosi tra  i partecipanti  musicisti provenienti oltre da varie regioni d’Italia, soprattutto   da Spagna, Albania, Norvegia, Georgia, Malesia, Macedonia, Svezia, Polonia, Portogallo, Uzbekistan, Serbia, Corea del Sud, Armenia, Cina, Bulgaria, Filippine, Bosnia e Erzegovina, Romania, USA, Francia, Slovenia, Turchia, Grecia, Austria, Lettonia, Argentina, Scozia, Azerbaijan, Regno Unito, Ungheria, Russia, Svizzera, Olanda, Giappone, Taiwan, Belgio, Malta, Lituania, Germania, Danimarca, Malesia, Croazia, Ucraina, Canada, Repubblica di Singapore, Montenegro, Brasile, Kirghizistan, Kosovo, Estonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Bielorussia, Finlandia, Irlanda e Slovacchia, creando  un intenso rapporto di scambi culturali e gemellaggi che ogni volta vanno sempre più arricchendosi e collocano Barletta e la nostra Regione ‘ terra di Arte e di Cultura , di accoglienza e di dialogo, crocevia di scambi e frontiera aperta’, realizzando quel  concreto processo di pace e di interazione con le varie e diverse culture del mondo che difficilmente si riesce a creare in altri momenti.

L’iniziativa dell’Associazione Cultura e Musica “G. Curci” che ormai da oltre 32 anni continua a fare musica,  si colloca infatti  nel più ampio panorama di attività interculturali, di dialogo e di cooperazione, promosse dalla Regione Puglia e dagli attori territoriali, e offre a questo variegato contesto complessivo uno straordinario valore aggiunto, che colloca la città e i suoi protagonisti musicali e culturali in prima fila tra i soggetti che guardano costruttivamente a un futuro di integrazione e che individuano nel messaggio culturale il principale strumento di relazione tra i popoli, di integrazione e convivialità tra diversi, e di civiltà. Una azione culturale e sociale che trasforma la città di Barletta e l’intera Regione Puglia in un luogo delle opportunità e luogo di innovazione culturale in continuo divenire

Prestigiose e note in campo  internazionale saranno le varie Giurie che si alternano durante la lunghissima kermesse musicale, rendendo  ancora più centrale ed internazionale il livello artistico e culturale dell’intera manifestazione.

Sono previste una  Sezione di Esecuzione per  “Giovani Solisti”  per Chitarra, Fiati e Archi, una Sezione di “Musica da Camera” dedicata al  Duo e agli Ensemble  e infine una Sezione dedicata ai “Giovani Pianisti”, che si contenderanno il montepremi di 9.000 euro e i numerosi Concerti – Premio.

Anche quest’anno saranno due i “Gala – Concerto” previsti per giovedì 4 maggio alle ore 19,00, con ingresso libero,  e domenica 8 maggio, ore 18,30,   presso il Foyer del Teatro Curci, vetrina che vedrà protagonisti i grandi artisti di domani in  una Rassegna Concertistica Internazionale

Questo il Calendario delle Audizioni che si svolgeranno presso il Foyer del Teatro Comunale Curci:

“Premio Giovani Solisti”e “Premio Musica da Camera”

Lunedì 2 maggio 2016

  •  8,30    – 11,00   Solisti Chitarra
  •  11,00 – 20,30   Solisti Archi

Martedì 3 maggio 2016

  • 8,30 – 13,,30 Solisti Archi
  • 15,30 – 20,30 Solisti Fiati

Mercoledì 4 maggio 2016

  •  8,30 – 113,30 Duo
  • 15,30- 19,00   Ensemble

“Premio Giovani Pianisti”

Giovedì 5 maggio 2016

  • 15,30  – 20,30 Pianoforte

Venerdì 6 maggio 2016

  • 9,00 – 20,30 Pianoforte

Sabato 7  maggio 2016

  • 9,00 – 20,30 Pianoforte

Per visionare il Calendario delle Audizioni e per informazioni si può consultare il Sito Web dell’Associazione Curci : www.culturaemusica.it; https://www.facebook.com/mpmcompetition        o telefonare al 380 3454431.

Previous
Next