Skip to Content

Wednesday, October 23rd, 2019

Garozzo è sempre sul podio

Closed
by July 23, 2017 General

Altra medaglia etnea nei campionati iridati di scherma: il campione olimpico bronzo nel fioretto. Fiamingo fuori agli ottavi nella spada

Un’altra medaglia catanese ai mondiali di scherma a Lipsia. Daniele Garozzo, campione olimpico ed europeo in carica, ha conquistato la medaglia di bronzo nella gara di fioretto. L’etneo si è fermato in semifinale, col punteggio di 15-12, contro il giapponese Toshiya Saito.

L’azzurro si era garantito un posto sul podio finale grazie al successo esaltante contro lo statunitense Race Imboden, battuto per 15-14 ribaltando lo svantaggio di 11-14. Garozzo aveva esordito superando 15-3 l’austriaco Tobias Reichetzer, proseguendo poi con i successi del giapponese Kenta Suzumura (15-8) e sul sudcoreano Taegyu Ha (15-6).

Stop nel turno dei 32, invece, per il modicano Giorgio Avola. L’azzurro, che aveva battuto 15-4 il canadese Marc-Antonine Brodeur, ha subito la stoccata del 15-14 dall’altro giapponese Takahiro Shikine, non riuscendo a completare una rimonta iniziata quando il nipponico era avanti 14-9.

Nella spada femminile, si è fermata agli ottavi la gara della catanese Rossella Fiamingo. A far sfumare il sogno di uno storico tris iridato alla catanese è stata la polacca Ewa Nelip, capace di portare a segno la stoccata decisiva del 13-12 al minuto supplementare, interrompendo la rimonta dell’etnea che, dopo avere superato all’esordio per 15-2 la portacolori di Singapore, Victoria Lim, si era aggiudicata, nel turno delle 32, il derby etneo contro Alberta Santuccio col punteggio di 15-12.

Previous
Next