Skip to Content

Tuesday, September 17th, 2019

LIVE F1, FP3 GP Russia 2017 in DIRETTA: Vettel prende la testa del turno davanti a Raikkonen! Bottas ed Hamilton, 3° e 4°, staccati di 6 e 8 …

Closed
by April 29, 2017 General


Amici ma soprattutto amiche di OASport bentrovati alla Diretta Live delle prove libere 3 e delle qualifiche del GP di Russia, quarto round del Mondiale 2017 di F1. E’ tempo di assalto al cronometro in quel di Sochi, la sfida n.4 iridata sarà ancora una volta un duello tra la Rosse e le Frecce d’Argento dall’esito imprevedibile. Il Cavallino Rampante ha mostrato nei turni precedenti grande velocità, concludendo in vetta entrambe le sessioni del venerdì e dando un bel segnale di vitalità. Dal canto suo la Stella a tre punte non vorrà cedere il passo ed in uno dei suoi feudi dimostrare che quando conta la risposta è sempre la stessa: pole position e prima fila. Non ci sarà quasi certamente la Red Bull a guastare la festa italo-tedesca. Stavolta l’affare sarà riservato. Sono passati 588 giorni dall’ultima partenza “Rossa” dalla p.1, firmata Sebastian Vettel a Singapore. E’ ora di aggiornare la statistica! Per vivere le emozioni dell’International Street Circuit, a partire dalle libere 3 (ore 11:00 italiane), seguiteci e non ve ne pentirete. Allora siete pronti?! Buon Divertimento!

Programma completo weekendCronaca prove libere 1 Cronaca prova libere 2

CLICCA F5 O REFRESH SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET PER AGGIORNARE LA PAGINA

12.03: per il momento è tutto, appuntamento alle 14 per la diretta LIVE della qualifica! Si prospetta un bel duello per la pole tra Mercedes e Ferrari!

12.00: turno finito, questa è la top ten della FP3, con tutti i piloti su gomma ultrasoft</span>

1° Vettel
2° Raikkonen +0.337
3° Bottas +0.363
4° Hamilton +0.541
5° Verstappen +1.451
6° Massa +1.470
7° Ricciardo +1.829
8° Hulkenberg +2.108
9° Sainz +2.163
10° Magnussen +2.618

11.59: prove di partenza all’uscita dei box per Ferrari e Mercedes

11.57: risale bene Hulkenberg, 8° a 2.1 da Vettel

11.56: Ferrari in pista con ultrasoft usate, per cercare di lavorare anche in ottica gara

11.55: problemi per Ricciardo, con il motore della sua Red Bull che si spegne improvvisamente. L’australiano, tuttavia, riesce a ripartire grazie alle indicazioni del suo team, continuando l’azione in pista

11.54: risale nei 10 Sainz, con la ultrasoft: 8° a 2.1 da Vettel

11.54: come sempre concitati i team radio di Grosjean, in difficoltà nel controllo della sua Haas

11.53: migliora Massa, 6° per appena 19 millesimi di ritardo da Verstappen

11.51: completano la top 10, al momento, Massa, Ricciardo, Stroll, Ocon e Magnussen

11.49: a 10 minuti dal termine la classifica nella top-5 è la seguente: Vettel primo in 1:34.001, poi Raikkonen a 337 millesimi, Bottas a 363 ed Hamilton a 541. Pesantemente più staccati gli altri, con Verstappen (5°) ad 1.4

11.48: migliora anche Hamilton, che resta però 4° a più di mezzo secondo dal capoclassifica della Ferrari

11.47: Bottas migliora ancora! 3° a 363 millesimi da Vettel

11.45: Massa risale al 7° posto, staccato di 2 secondi a parità di gomma da Vettel

11.45: migliora Hamilton, sempre 4° però ora a 7 decimi dal tedesco

11.43: migliora Bottas, che resta 3° a 659 millesimi da Vettel

11.42: VETTEL! 1:34.001 con ultrasoft! La Ferrari si rimette davanti, con margine sulla Mercedes

11.42: RAIKKONEN 1°! 1:34.338 con gomma ultrasoft

11.41: controllo spettacolare di Hamilton in uscita dalla terz’ultima curva, commettendo un errore anche nella piega successiva che lo costringe ad abortire il giro

11.40: anche la Ferrari scende in pista con ultrasoft nuova!

11.40: BOTTAS PRENDE LA TESTA DELLA FP3, con 1:34.681

11.39: differenze nello sfruttamento della ultrasoft: Mercedes mira ad utilizzare al massimo tale mescola nel secondo e quarto giro del singolo run, Red Bull nel primo e terzo passaggio

11.38: gomma ultrasoft nuova per Hamilton

11.37: problemi di potenza al propulsore per Palmer, mentre il suo compagno di team, Hulkenberg, risale all’11° posto con gomma supersoft

11.36: ottimo miglioramento di Verstappen, che sale 4° a 6 decimi da Hamilton

11.34: classifica completa

11.33: a poco meno di mezz’ora dal termine della FP3, vediamo Hamilton in testa davanti a Vettel (a 1 decimo), Bottas (2 decimi), Raikkonen (7 decimi) e Ricciardo (1.2 secondi)

11.32: una bella immagine del nuovo leader della FP3, Hamilton

11.32: migliora Verstappen, 6° a 1.2 da Hamilton (gomma ultrasoft)

11.31: da sottolineare come non sia ancora sceso in pista Palmer, che evidentemente registra qualche problema sulla propria vettura

11.30: ancora in grossa difficoltà McLaren: Alonso è 13° a 2.8, Vandoorne 15° a 3.6, entrambi su gomma supersoft

11.29: tra gli altri, bene la Williams con entrambi i piloti nella top ten (Stroll 6°, Massa 8°)

11.28: si può notare come Mercedes, per raggiungere un livello prestazionale all’altezza di quello di Vettel, abbia dovuto effettuare due giri di riscaldamento con la gomma ultrasoft. In particolare, la casa tedesca sta faticando a portare in temperatura le gomme anteriori, mentre meno problemi si registrano sulle posteriori

11.25: HAMILTON PASSA IN TESTA! 1:34.828 per l’inglese, che precede Vettel di 105 millesimi. Bottas migliora, pur restando 3° (247 millesimi da Hamilton per lui). La Mercedes prova a rispondere alla Ferrari!

11.24: una bella immagine mattutina di Vettel, attuale leader della FP3

11.23: si confermano molto distanti le Red Bull, che hanno girato anch’esse con gomma ultrasoft come i piloti Ferrari e Mercedes: oltre a Ricciardo 5°, troviamo Verstappen 6° a 1.7

11.22: migliora Bottas, 2° a 4 decimi da Vettel

11.20: dopo il primo terzo di FP3, questa è la situazione: Vettel in testa in 1:34.933, poi Raikkonen e Bottas (a 6 decimi) ed Hamilton (a 767 millesimi). Più distaccati gli altri, con Ricciardo 5° a 1.4

11.19: si accoda anche Hamilton, imperfetto nel settore finale: 4° a 7 decimi

11.18: 1:34.9 PER VETTEL! Grandiosa prestazione del tedesco! Raikkonen staccato di 6 decimi, Bottas è 3° a 690 millesimi

11.16: si conferma l’incapacità di Mercedes di ottenere la prestazione con la ultrasoft sin dal primo passaggio

11.14: arrivano le Ferrari, su gomma ultrasoft! Raikkonen in testa con 1:35.610, Vettel 2° a poco meno di due decimi

11.13: testacoda di Kvyat alla terz’ultima curva del tracciato di Sochi. Il pilota russo è riuscito a ripartire senza particolari problemi

11.12: Verstappen si porta al comando, anche lui con gomma ultrasoft, precedendo Ricciardo per appena 52 millesimi

11.11: Ricciardo passa al comando, girando con gomma ultrasoft (banda viola, la più prestazionale a disposizione): 1:37.547

11.09: passa ora in testa l’idolo di casa Kvyat, in 1:38.207 (anche lui supersoft)

11.09: Perez passa davanti al suo compagno di team, battendolo per appena 68 millesimi

11.08: primo tempo di riferimento per Ocon, 1:38.373 (gomma supersoft)

11.07: guardando alle mescole scelte da chi si è fatto vedere in pista, particolarmente popolare la gomma a banda gialla (soft), mescola più dura tra quelle portate in Russia

11.05: alcuni piloti sono già scesi in pista, ma ancora nessuno ha fatto siglare un tempo valido

11.04: in merito a voci di mercato, Wolff nega contatti con Vettel e si dice molto soddisfatto del rendimento attuale di Bottas. In merito a possibili aiuti verso McLaren-Honda, il team manager di Mercedes si dice fiducioso che il binomio possa riuscire ad uscire dal tunnel in piena autonomia, senza aiuti esterni da parte della casa tedesca

11.02: Toto Wolff spiega che Mercedes si è concentrata su una analisi a 360° al venerdì, ammettendo che la Ferrari sembra funzionare meglio appena messa in pista, a differenza della vettura tedesca, più impegnativa da assettare per raggiungere il limite

11.00: inizia la FP3! Un’ora di prove per piloti e team

10.58: anche la Renault ha dovuto violare il coprifuoco imposto dal regolamento, sostituendo la scocca della vettura di Palmer

10.56: anche in Mercedes è tutto pronto

10.55: 5 minuti all’inizio della FP3!

10.51: condizioni ideali, come visto in precedenza, sul tracciato di Sochi. Temperature leggermente più calde rispetto a ieri: 19.6° l’aria, 33° l’asfalto

10.49: Autosport.com fa sapere che i meccanci Ferrari hanno lavorato sino a tarda notte sulla vettura di Raikkonen, per risolvere un problema di affidabilità. Il problema nasce dalla rottura di un sensore che, a causa di tale malfunzionamento, ha generato un segnale anomalo sulla telemetria, costringendo a smontare l’intera power unit per rimuovere il sensore violando uno dei due bonus sul “coprifuoco” previsti dal regolamento

10.42: condizioni atmosferiche pressoché perfette, come testimonia il tweet della Ferrari

10.36: in vista della qualifica odierna, che indubbiamente già calamita l’attenzione degli appassionati, un rapido sguardo al miglior piazzamento in classifica dei piloti dei tre top team

10.35: pronti ad iniziare questo sabato della F1 in Russia. Tra 25 minuti scattano le FP3, ultimo turno di libere che precede la qualifica del pomeriggio

Previous
Next