Skip to Content

Monday, September 16th, 2019

Sposato in Italia e a Singapore, 47enne nei guai per bigamia

Closed
by January 6, 2018 General
Print Friendly

VAL VIBRATA – Un uomo di 47 anni di origini marocchine è stato denunciato dalla sua stessa moglie per il reato di bigamia. La donna, 44 anni originaria della Val Vibrata, si era sposata con lui in Italia, dopo averlo conosciuto a Singapore, per poi tornare in Asia, dove ha vissuto con il coniuge per diversi anni.

Rientrata in Italia per cercare lavoro in Europa, la coppia stava già affrontando un periodo di litigi quando il 47enne ha proposto alla donna di abbandonare il teramano per trasferirsi in Nord Italia e aprire un’attività. Davanti al rifiuto della moglie, il marito è partito comunque, lasciando la 44enne sola nella sua terra d’origine.

È a questo punto che, fra le carte del marito, la donna ha rinvenuto un certificato di matrimonio appartenente al marito, nel quale era sancita la sua unione con una donna di Singapore che risaliva a dieci anni prima del secondo matrimonio. La donna, oltre a dare inizio alle pratiche per la separazione, ha quindi denunciato l’uomo che ora dovrà rispondere dell’accusa di bigamia davanti al Tribunale di Teramo.

Previous
Next