Skip to Content

Sunday, August 25th, 2019

Tong Ren Tang: diffusione all'estero dello storico marchio

Closed
by December 17, 2016 General

Il 16 dicembre, a Beijing, si è tenuta la cerimonia d’inaugurazione della piattaforma “Tong Ren Tang International”, sito web TRTMED.COM. Grazie al commercio elettronico, lo storico marchio Tong Ren Tang, offrirà prodotti di medicina cinese di alta qualità, prodotti vegetali e servizi migliori ai consumatori, creando un nuovo quadro “Internet+ ” per lo sviluppo della medicina tradizionale cinese all’estero.

Nel suo intervento, il vice direttore generale della società a responsabilità limitata Tong Ren Tang, Ding Yongling, ha affermato che nei prossimi due anni, a partire dai suoi negozi all’estero, Tong Ren Tong creerà una piattaforma nei principali paesi del mondo, in modo che i consumatori potranno acquistare prodotti di medicina cinese e ricevere servizi in modo facile e a prezzi accessibili. Questa piattaforma sarà in grado di avvicinare la medicina cinese al mondo e fare in modo che il mondo abbracci realmente la saggezza sulla salute e lo stile di vita della Cina.

Con l’aggiornamento del concetto di assistenza sanitaria nel mondo, la medicina cinese ha visto nuove opportunità di sviluppo all’estero. Il direttore del dipartimento per la cooperazione internazionale dell’Amministrazione Statale della Medicina Tradizionale Cinese, Wang Xiaopin, ha affermato che per adattarsi alle nuove esigenze di sviluppo del Web, Tong Ren Tang ha creato con “Internet +” una piattaforma, per offrire un grande contributo all’esplorazione e alla promozione dello sviluppo della medicina tradizionale cinese all’estero.

Tong Ren Tang è un celebre marchio storico, e a partire del 1993 si è dedicato allo sviluppo del mercato della medicina tradizionale cinese nei paesi stranieri. Attualmente, l’azienda ha aperto 130 punti vendita al dettaglio e centri sanitari in 26 paesi e regioni. La piattaforma di TRT International copre 7 nazioni: Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Nuova Zelanda, Australia e Singapore, si prevede che nel 2017 si svilupperà in Asia sud-orientale e in Europa, e nel 2018 in altri Paesi del mondo.

Previous
Next