Skip to Content

Saturday, September 21st, 2019

Triangolo Piemonte, Singapore e Cina per far avere a mio figlio le nostre delizie alimentari

Closed
by December 27, 2017 General

Condividi FB

TERESIO SOLA – Stressati dal Natale? Consolatevi. Per fare arrivare un regalino al figlio, studente liceale a Zhengzhou, e evitare le spese di spedizione dall’Italia, nel mezzo di un’influenza domenicale ho chiesto al figlio residente a Singapore di comprare su Taobao dal Nepal (dove si trova in vacanza con un amico cinese) un pandoro, due etti di gianduiotti e tre di parmigiano per il fratello minore, grazie alla carta di credito cinese dell’amico e al recapito telefonico di una professoressa del liceo cinese. Su Taobao senza carta cinese e telefono locale non si compra.

Un sorriso e ancora buon Natale.

Teresio Asola

Previous
Next