Skip to Content

Monday, September 16th, 2019

5 suite aeree dove si dorme meglio che in camera nostra

Closed
by January 17, 2018 General

A parte quei pochi e invidiatissimi fortunati che riescono a dormire ovunque, in qualunque circostanza e posizione, tutti noi quando si tratta di voli arei abbiamo un unico grande desiderio: dormire tanto e bene e sbarcare in terra straniera con il piede giusto, freschi come una rosa, e carichi per l’avventura. Sì, perché poche cose sono irritanti come iniziare il primo giorno di vacanza o trasferta completamente rintontiti dalla stanchezza.

LEGGI ANCHE

Tu sei più finestrino o corridoio? Dove ti siedi dice chi sei

Quali sono le soluzioni per svegliarsi riposati? Diventare campioni di una sorta di «Tetris fisico» alla ricerca del migliore rapporto spazio-gambe-braccia, prendere un sonnifero e piombare in un sonno invincibile anche se in economy, oppure iniziare con la scalata delle classi di volo, il cui primo step, l’upgrade alla Premium, già regala un altro modo di volare.

Top stories

LEGGI ANCHE

Nuove suite Emirates: in volo come al grand hotel

Ma è nulla rispetto a quello che ci si può permettere in pochi gloriosi casi con spese di qualche migliaio di euro: suite in volo, camere con porte che chiudono fuori il mondo, tranne – quando e solo se lo vuoi tu – la hostess. O anche prime classi con letti (veri) e separé che garantiscono la privacy.  Tra le grandi novità in tema di lusso e comodità in volo abbiamo selezionato le migliori: i veri viaggi a 5 stelle sono nella gallery sopra

LEGGI ANCHE

Sono queste le migliori compagnie aeree del mondo

Foto sopra: suite di Singapore Airlines by Toh Ting Wei/Afp/Getty Images

Previous
Next