Skip to Content

Wednesday, December 11th, 2019

Dopo incidenti,Marina Usa rimuove comandante della Settima flotta

Closed
by August 23, 2017 General

New York, 23 ago. (askanews) – La Marina statunitense ha annunciato di aver rimosso dal suo incarico il comandante della Settima flotta, l’ammiraglio di squadra Joseph Aucoin, dopo una serie di incidenti che hanno coinvolto le navi da guerra della flotta, che opera nel Pacifico. La Marina, in un comunicato, ha annunciato la decisione “a causa della perdita di fiducia nella sua capacità di comando”. Al suo posto, l’ammiraglio di divisione Phillip Sawyer.

L’ultimo incidente è avvenuto due giorni fa, quando il cacciatorpediniere USS John S. McCain è entrato in collisione con una petroliera a est di Singapore; ieri, sono stati trovati un corpo e alcuni resti dei dieci militari dispersi. A giugno, il cacciatorpediniere Uss Fitzgerald si è scontrato con un cargo filippino, al largo delle coste giapponesi, provocando la morte di sette militari statunitensi; i tre ufficiali di più alto rango sono stati rimossi. A maggio, l’incrociatore Uss Lake Champlain è stato colpito da un peschereccio sudcoreano.

Previous
Next