Skip to Content

Tuesday, August 20th, 2019

F1 Italia 2016, Qualifiche – Diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport HD

Closed
by September 3, 2016 General

Le Mercedes avanti, gli altri dietro. La giornata di prove libere, in diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport, a Monza non regala sorprese, solo qualche segnale positivo alla Ferrari che si è giocata gli ultimi gettoni per portare al massimo il motore e ha visto Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen girare rispettivamente 4 e 6 decimi più lenti rispetto a Lewis Hamilton, il più veloce davanti al compagno di scuderia, Nico Rosberg, ma davanti alle due Red Bull. Entusiasta per il rinnovo fra Monza e la Formula 1 («Questa pista è fantastica»), Vettel è più cauto sul bilancio delle libere.

«La prima impressione è positiva, la macchina ha più potenziale di quanto ha espresso» il commento del tedesco, che sogna il quarto successo in Italia, o almeno un podio come quello del 2015, a distanza siderale da un Hamilton in apparenza ancora imprendibile. «Le Mercedes sembrano molto forti, come l’anno scorso. Dobbiamo migliorare e possiamo essere più vicini». «Il nuovo motore è un piccolo passo avanti», ha notato Raikkonen, che si è limitato a 28 giri nella seconda sessione, anche per «un taglio a una gomma che ha rovinato il long run». Più distesi sono in casa Mercedes, con Hamilton e Rosberg che confermano un passo gara di un altro livello (in Belgio hanno speso 5 gettoni per la Power Unit, ne restano 6) e sono pronti a giocarsi una pole position fondamentale: negli ultimi sei anni chi l’ha conquistata a Monza ha poi vinto il Gp. L’inglese leader del Mondiale è fiducioso, con sorrisi smaglianti glissa su un suo possibile futuro in Ferrari: «il rosso mi piace, ho molte auto di quel colore ma nel mio armadio non è molto presente». Il tedesco, che ha otto gare per rosicchiargli 9 punti in classifica, si dice «contento, ma la Ferrari può essere molto vicina: forse sono messi meglio che a Spa».

In Belgio la seconda fila conquistata dalle Rosse è andata in fumo alla prima curva, per una delle controverse manovre di Max Verstappen che da una settimana fanno discutere il circus. Vettel e Raikkonen ne hanno parlato ieri con il direttore di corsa della Fia, Charlie Whiting, che in mattinata ha dato un avvertimento al diciannovenne pilota della Red Bull: altri comportamenti antisportivi potrebbero portare penalizzazioni. Verstappen (5/o nelle libere davanti al compagno di scuderia Daniel Ricciardo) si aspettava altre lamentele nel consueto briefing del venerdì con i colleghi, ma nei dieci minuti di riunione il tema non sarebbe stato toccato. Lo ha difeso invece il patron della F1, Bernie Ecclestone, puntato il dito contro le «folli» regole che disincentivano i piloti a guidare al limite. L’olandese resta osservato speciale e si attende «una qualifica più dura rispetto a Spa», dove è partito secondo. La parola alla pista, dove spera di poter dire la sua Fernando Alonso, settimo un pò a sorpresa con la McLaren. Solo undicesimo Felipe Massa (Williams), ma comunque rilassato all’indomani dell’annuncio del ritiro a fine stagione: «Quella è stato il momento più difficile».

GP ITALIA A MONZA FINO AL 2019 – Le Mercedes avanti, gli Il Gp d’Italia di Formula 1 si correrà a Monza per i prossimi tre anni. Il rinnovo è stato ufficialmente annunciato all’autodromo brianzolo dal presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, e dal patron della F1 Bernie Ecclestone. Il contratto «sarà firmato a Londra nelle prossime ore, per motivi di giurisdizione non può essere firmato in Italia», ha detto Sticchi Damiani aprendo la cerimonia a cui partecipano anche il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e quello della Fia, Jean Todt. Secondo quanto è stato precisato alla fine della conferenza stampa, verranno apposte nei prossimi giorni, dopo il Gp d’Italia in programma domenica, le firme sul contratto fra Aci e Fom, la società di Bernie Ecclestone che controlla la Formula 1. Si tratta di un documento di circa settanta pagine, su cui i legali delle parti hanno trovato l’intesa definitiva in mattinata a Monza. Domenica per il Gp é atteso il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti.

LA PROGRAMMAZIONE SKY SPORT F1 – GP ITALIA 2016

Sky Sport F1 HD, il nostro weekend! Il GP Italia in diretta su Sky (1- 4 settembre 2016) Su Sky al via il Gran Premio d’Italia a Monza: è la nostra corsa! Fino a domenica 4 settembre, Sky Sport F1 HD dedicherà al GP d’Italia una coperturadi circa 30 ore di diretta, anche su Sky Sport 1 HD e sui 5 canali del mosaico interattivo in Alta Definizione. E durante il weekend, in onda una lunga chiacchierata tra Jacques Villeneuve e Sebastian Vettel, tra gli appuntamenti speciali su Sky.     

IL RACCONTO DI SKY – La telecronaca della Formula 1 è di Carlo Vanzini, affiancato da Marc Gené. Insieme a loro, Roberto Chinchero. Per la GP2 e la GP3, Lucio Rizzica e Marcello Puglisi. Per la Porsche Super Cup Massimo Discenza e Alessandra Neri. Padrona di casa con il suo Paddock Live è Federica Masolin. Accanto a lei, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi. Inviata ai box Mara Sangiorgio. Fabio Tavelli conduce “Race Anatomy”, Marta Abiye e Fabiano Vandone guidano gli approfondimenti tecnologici di “High Tech”.

AL SABATO LE QUALIFICHE  –   Sabato 3 settembre si comincia alle 9.40 con le qualifiche della GP3. Alle 11 in onda la terza sessione di prove libere di F1 (pre dalle 10.45 e post dalle 12). A seguire le qualifiche di Porsche Super Cup, live dalle 12.25, mentre quelle della F1 saranno in onda dalle 14 (repliche alle 19, 21 e mezzanotte) anticipate dal Paddock Live delle 13 e seguite da quello delle 15.15. Alle 15.35 si continua con la gara della GP2, seguita dalla gara 1 della GP3 (ore 17.10), mentre chiude il programma il Paddock Live Show delle 18.15

SABATO 3 SETTEMBRE 2016

  • Ore 09:40: GP3 – Qualifiche (diretta)  [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201] 
    in replica integrale alle ore 03:30, 06:00
  • Ore 10:45: Paddock Live (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 11:00: F1 – Prove Libere #3 (diretta)  [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 12:00: Paddock Live Post Libere 3 (diretta)  [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 12:25: Porsche SuperCup – Qualifiche (diretta)  [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 13:00: Paddock Live Pre Qualifiche (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 14:00: F1 – Qualifiche  (diretta) tasto verde per mosaico interattivo HD
    [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
    in replica integrale alle 19:15, 21:00, 00:30, 02:15, 04:45, 08:00
  • Ore 15:15: Paddock Live Post Qualifiche  (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 15:40: GP2 – Gara (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 17:15: GP3 – Gara 1  (diretta) [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
  • Ore 18:15: Paddock Live Show (diretta)  [anche su Sky Sport 1 HD / can. 201 e Sky Sport Mix HD / can. 106] 
    in replica integrale alle 20:30, 23:30, 01:45, 07:15

F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, GRAND PRIX e marchi associati sono marchi registrati da Formula One Licensing BV, una società del gruppo Formula One.

LA F1 SUI CANALI RAISPORT

F1 Italia 2016, Qualifiche - Diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport HD Lo spettacolo e le emozioni del Mondiale di Formula Uno 2016 sono un’esclusiva in chiaro delle reti Rai.

Fino al termine della stagione, RaiSport è pronta ad offrire agli appassionati di automobilismo una ricca programmazione dedicata agli appuntamenti del Mondiale. La trasmissione completa di tutti i Gran Premi in calendario, le rubriche per approfondire e analizzare i temi del campionato e una squadra composta da giornalisti e opinionisti di grande esperienza.

Un impegno che si rinnova anche questa stagione con la trasmissione di 10 gare live (Cina, Montecarlo, Baku, Ungheria, Germania, Italia, Singapore, Giappone, Messico e Abu Dhabi) e 11 in differita (Australia, Bahrain, Russia, Spagna, Canada, Austria, Gran Bretagna, Belgio, Malesia, Stati Uniti e Brasile). Tra prove libere, qualifiche, gare e rubriche a cura di RaiSport, oltre 150 ore di messa in onda sui canali free Rai1, Rai2, Raisport 1, Raisport 1 Hd, RaiHD, sul web, tablet e smartphone. Il Mondiale di Formula Uno sarà protagonista anche su RadioRai con la trasmissione di tutti i gran premi in diretta.

Le telecronache delle prove libere, delle qualifiche e del Gran Premio saranno a cura di Gianfranco Mazzoni supportato dal commento tecnico di Ivan Capelli, Giorgio Piola, Pino Allievi e Giancarlo Fisichella dal box Ferrari. Non mancheranno gli interventi e le interviste di Ettore Giovannelli e Stella Bruno. Team leader della squadra RaiSport sarà il Vicedirettore Marco Franzelli, il coordinamento delle rubriche sarà a cura di Sandro Iacobini.

Gli eventi per mancanza dei diritti internazionali saranno criptati da Rai. Ovviamente la ‘codifica’ riguarda la platea satellitare che non accede tramite il sistema TivùSat, l’unico con cui è possibile seguire tutta la programmazione dei canali generalisti senza interruzioni. Questo vale anche per gli abbonati Sky che durante il periodo di ‘oscuramento’ si troveranno in video una schermata totalmente blu.

SABATO 3 SETTEMBRE 2016

  • ore 10.50 – 12.10: Prove Libere 3 (diretta su Rai Sport HD e Rai Sport 2)
  • ore 13.30 – 13.55: Pole Position (diretta su Rai 2 HD)
  • ore 13.55 – 15.00: Qualifiche (diretta su Rai 2 HD)
  • ore 15.00 – 15.35: Pole Position (diretta su Rai 2 HD)

Articolo di Simone Rossi
per “Digital-News.it
(twitter: @simone__rossi)

Previous
Next