Skip to Content

Inter, Spalletti. “Abbiamo lavorato bene, siamo una squadra”

Closed
by July 30, 2017 General

MILANO – “Abbiamo fatto un buon lavoro e cominciato a regionale su quello che sarà l’atteggiamento da avere. L’aspetto più importante è che non si sia fatto male nessuno, perché giocare a questi ritmi non è semplice. Noi guardiamo il risultato e le prestazioni, ma ci sono giocatori che devono lavorare forte e diventa anche rischioso”. Sono le prime parole di Luciano Spalletti, appena atterrato a Malpensa dopo la tournee di Singapore. “E’ venuta la voglia a Perisic? Secondo me l’ha fatta venire un po’ a tutti che hanno giocato da squadra e si sono comportati da squadra avendo delle soddisfazioni, perché al di là delle vittorie la palla in determinati momenti delle partite ha girato ad alta intensità, anche con qualità e con bellissimi gol. Futuro Jovetic? Secondo me possono restare tutti, bisogna vedere quella che è la loro intenzione perché oltre alle qualità ci deve essere la disponibilità e la voglia a far parte di una squadra”.

ANTONELLO: “OBIETTIVO CHAMPIONS” – “Il principale obiettivo è la Champions, poi dopo questo primo obiettivo si potrà parlare di altro” ha detto il neo ad Alessandro Antonello. “E’ stata una trasferta molto importante per noi abbiamo avuto modo di incontrare il presidente e abbiamo trovato un grande entusiasmo dei tifosi i Cina e a Singapore. Dobbiamo fare risultati soprattutto per loro”.

PERISIC E LO UNITED – Gli sarà pure tornata la voglia di Inter, Luciano Spalletti ha parlato di discorso chiuso, ma secondo quanto scrive questa mattina il Dayly Star Ivan Perisic è vicino al Manchester United. Josè Mourinho vuole il croato e i Red Devils sarebbero sul punto di chiudere l’affare per una cifra vicina ai 48 milioni di sterline (circa 53 milioni di euro). Secondo il tabloid i contatti tra club e agenti continuano.

 </span>

Previous
Next